Menu

    Rimborsi Telexfree

    By Alessandro Diodovich
    In Aziende
    ottobre 21, 2015
    2420 Views

    Rimborsi Telexfree

    Rimborsi Telexfree

    Centinaia di investitori colpiti dalla truffa del secolo Telexfree, si sono incontrati lo scorso 7 ottobre nel quartiere di Chelsea Burke School di New York (USA).
    Purtroppo hanno ricevuto delle notizie un po’ deludenti.
    Anche se si tratta di informazioni che non state rese note dalla società di revisione o dall’organo giudiziario che si occupa del caso, la rivista digitale UniversoMLM ha fornito queste informazioni ai suoi lettori in quanto si tratta di una riunione convocata da un pubblico ufficiale.

    La delusione principale di cui sono state informate queste persone è che “nessuno riceverà tutto il denaro investito, ma solo una parte di ciò’ e soprattutto ci vorrà molto tempo affinché questo avvenga”.

    Un rappresentante dell’Ufficio della Segreteria di Stato era presente alla riunione. Nella riunione è stato comunicato che nel 2014 è avvenuto un versamento a Telexfree da parte di oltre 500 persone di Chelsea, dove sono stati persi migliaia di dollari.

    Il collaboratore alla direzione, Gladys Vega ha dichiarato: Non siamo ancora in grado di fornire una cifra esatta a disposizione del tribunale fallimentare a causa delle numerose proprietà e valori che ancora non sono stati liberati dal governo federale. Quando ciò’ sarà fatto, questi beni verranno venduti per ricavare del denaro che poi farà parte dell’importo finale da distribuire alle persone truffate.

    Vega ha detto anche che la cattiva notizia è che nessuno sarà completamente risarcito (Rimborsi Telexfree)

    L’unica cosa negativa è che nessuno otterrà tutto l’investimento che ha fatto, ha detto, in ogni caso credo che le vittime della truffa riceveranno tra il 20 ed il 30% di quando investito.

    I primi a ricevere il denaro saranno gli avvocati per le spese legali e quindi il governo federale, per cui passerà molto tempo prima che qualcuno di voi riceva un rimborso.

    Tutti i documenti e le informazioni relative agli account Telexfree devono essere presentate prima del 4 Novembre per poter entrare nella lista ufficiale delle persone truffate.

    L’associazione di quartiere dedicherà un giorno il 20 Ottobre per aiutare le vittime della truffa a presentare il tutto. Chiunque abbia bisogno di aiuto potrà chiamare il centro in quel giorno.

    Rimborsi Telexfree

    Fonte: Chelsearecord.com e Universomlm.com
    Traduzione: MLMZOOM.IT

    commenti

    Vecchi commenti antecedenti al passaggio ad HTTPS

    • SCARICA SUBITO GRATIS LA GUIDA PER NON CADERE NEGLI SCHEMI PONZI ONLINE !

    • Seleziona Articoli / Azienda

    • Articoli recenti

      mar, luglio 24 2018 - 2:45 pm
      Coni herbalife24 Active Tour 2018 – Sabato 28 e domenica 29 luglio due giornate in riva al mare più bello d’Italia per fare i...
      gio, luglio 19 2018 - 10:30 am
      Nello scenario economico nazionale, anche per il 2017 quello degli integratori alimentari si conferma un settore trainante, caratte...
      mer, luglio 18 2018 - 11:24 am
      Oggi seguiamo la storia di una persona di successo, il suo nome è Simone Gelsomini e si occupa di network marketing dal 2007. Simon...
      mar, luglio 10 2018 - 10:57 am
      La Vendita Diretta è un settore che continua a crescere. A confermarlo sono Seldia (The European Direct Selling Association) e WFDS...
      lun, luglio 9 2018 - 10:03 am
      Alessandro e Isabella Zicola, operano nel mondo del network marketing con passione e dedizione da oltre 20 anni; La coppia è presen...
      gio, giugno 28 2018 - 9:42 am
      L’azienda di Ponsacco, che con la formula del network marketing sta conquistando notevoli quote di mercato, è stata accolta in Aved...
      gio, giugno 7 2018 - 12:03 pm
      Si è tenuto lo scorso Venerdì 25 maggio  l’8° Forum sulla Vendita Diretta promosso da AVEDISCO e  patrocinato dalla Regione Liguria...
      mer, maggio 23 2018 - 4:08 pm
      Dal 25 al 27 maggio si svolgerà la 12° edizione della Race for the Cure di Bari. E anche quest’anno, fra i sostenitori della più im...