Menu

    La Pro Am apre l’Italian Challenge Open by Lyoness al CG Is Molas

    By Alessandro Diodovich
    In Lyoness
    luglio 18, 2017
    849 Views

    la pro am lyoness
    Il Challenge Tour approda in Sardegna per l’Italian Challenge Open by Lyoness, la tappa italiana del secondo circuito continentale di golf in programma dal 13 al 16 luglio sul percorso cagliaritano del Circolo Golf Is Molas. Il torneo, preceduto mercoledì 12 luglio dalla Pro Am Italian Challenge Open by Lyoness, vedrà in azione i talenti emergenti del panorama internazionale, pronti a spiccare il volo verso l’European Tour.

    Sarà il quinto degli undici eventi dell’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali curate dal Comitato Organizzatore Open Professionistici FIG che, nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022, contribuisce allo sviluppo del movimento con eventi che associano l‘aspetto agonistico all’impatto promozionale. In quest’ottica, il ritorno in Sardegna del grande golf internazionale dimostra che il cammino del golf italiano verso la Ryder Cup 2022 coinvolgerà in modo capillare tutta la nazione.

    Formula di gara – L’Italian Challenge Open by Lyoness, 12° torneo dei 27 in calendario nel Challenge Tour 2017, si giocherà sulla distanza di 72 buche, con taglio dopo 36 che promuoverà ai due turni conclusivi i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto. I 156 partecipanti si contenderanno il montepremi di 300 mila euro (fra i più alti del circuito), dei quali 48.000 andranno al vincitore. L’ingresso per il pubblico è gratuito.

    La Pro Am – Concluse le sessioni di prova campo, sarà la Pro Am Italian Challenge Open by Lyoness ad aprire ufficialmente la manifestazione. Al via 22 squadre formate da un professionista e tre dilettanti che competeranno su 18 buche con formula “Tour scramble and use your pro”. Per la classifica saranno conteggiati solamente birdie, eagle ed eventuali albatross. I dilettanti potranno chiedere al pro (in una sola occasione) di effettuare un colpo per loro conto. Partenza shotgun alle ore 14: il primo tee shot verrà giocato contemporaneamente dalle varie buche del tracciato.

    I protagonisti – Field di spessore con i primi 10 giocatori della Road to Oman (guidata dall’americano Julian Suri) e 9 degli 11 vincitori stagionali. Ben 26 le nazioni rappresentate. Possono ambire al titolo i francesi Julien Guerrier e Adrien Saddier, l’austriaco Martin Wiegele, gli inglesi Ryan Evans, Aaron Rai (2°nella Road to Oman) e Garrick Porteous, reduce dal successo nel Prague Golf Challenge. In campo anche Chase Koepka, fratello minore di Brooks, che nel 2013 iniziava la sua ascesa proprio dal Challenge Tour fino ad arrivare alla recente vittoria nell’US Open. Saranno 16 gli azzurri in campo. Fra questi, si stanno mettendo in mostra per solidità e continuità Francesco Laporta (nella foto) e Lorenzo Gagli, vicinissimi alla vittoria, rispettivamente con un terzo e un secondo posto. Tra i possibili protagonisti, anche l’esperto Alessandro Tadini, che ha quattro vittorie in bacheca sul Challenge Tour (al pari di Andrea Pavan).

    Il percorso di gioco – Inaugurato nel 1975, il Circolo Golf Is Molas ha già ospitato quattro edizioni dell’Open d’Italia (1976, 1982, 2000, 2001). Situato nel comune di Pula (CA), dispone di un tracciato di 27 buche che si estende per 120 ettari immerso nella suggestiva area archeologica di Nora per esaltare lo scenario della macchia mediterranea con diversi canali, tre laghi, parchi naturali e la foresta di lecci più estesa e antica del continente europeo.

    Caratteristiche ambientali che nel 2016 hanno portato all’assegnazione al CG Is Molas del premio “Impegnati nel Verde” per la Biodiversità. Un riconoscimento da parte della Federazione Italiana Golf che sottolinea l’importante lavoro svolto per la valorizzazione e salvaguardia delle specie di flora e fauna autoctone e che dimostra come anche i percorsi di golf possano avere un ruolo concreto nella salvaguardia della natura.

    Fonte: Federgolf

    Distributori raccomandati

    commenti

    Vecchi commenti antecedenti al passaggio ad HTTPS

    • SCARICA SUBITO GRATIS LA GUIDA PER NON CADERE NEGLI SCHEMI PONZI ONLINE !

    • Seleziona Articoli / Azienda

    • Articoli recenti

      mer, dicembre 6 2017 - 12:11 pm
      OneCoin illegale in Portogallo OneCoin illegale in Portogallo ? Anche se con ridardro, lo scorso 27 Novembre il principale ente di ...
      lun, dicembre 4 2017 - 9:15 am
      Jeunesse Expo World tour 2017 – Nel suo ottavo anno sul mercato, Jeunesse Global ha tenuto il suo evento EXPO annuale in dive...
      mer, novembre 29 2017 - 2:28 pm
      Roma Lyoness Cashback World Roma Lyoness Cashback World – Pagine Romaniste (F.Biafora – E.Bandini) – Si tiene oggi la confere...
      mar, novembre 21 2017 - 10:20 am
      Venerdì 24 novembre, si svolgerà nella splendida cornice del Teatro Argentina a Roma l’undicesima edizione del Premio “Vincenzo Don...
      lun, novembre 13 2017 - 3:31 pm
      Generatori ossidrogeno Generatori ossidrogeno, alcuni casi anche in Veneto, coinvolte migliaia di persone in tutta Italia. Fuori no...
      ven, novembre 3 2017 - 10:19 am
      Federica Botter Evergreen Life Udine, 26 ottobre 2017 – Federica Botter, classe 2001, è la vincitrice della borsa di studio “Giovan...
      gio, novembre 2 2017 - 8:59 am
      Herbalife Bill ackman Herbalife Bill Ackman – Nel 2012 l’investitore William Ackman scommise un miliardo di dollari che...
      mar, ottobre 10 2017 - 8:58 am
      OneCoin Finlandia OneCoin Finlandia, la polizia finlandese ha terminato un’indagine preliminare su OneCoin, un presunto siste...