Menu

    AGER 2016: i giovani del nord est sono i più favorevoli al lavoro autonomo

    By Alessandro Diodovich
    In Amway
    maggio 22, 2017
    876 Views

    giovani network marketingGuardando ai risultati della settima edizione del Report Globale sull’Imprenditorialità che Amway, azienda leader nel settore della Vendita Diretta, realizza in collaborazione con GfK e il dipartimento Strategy and Organization dell’Università Tecnica di Monaco, i giovani del Nord Est* sono i più favorevoli al lavoro autonomo in Italia.

    Ben il 95% degli under 30 del Nord Est mostra, infatti, un’attitudine positiva nei confronti dell’imprenditorialità, dato di gran lunga superiore alla media nazionale dei loro coetanei (84%) e in netta crescita (+ 15 p.p.) se si considera la media under 30 del Nord Est nel 2015 (80%). Il dato è rilevante se si guarda anche alla situazione imprenditoriale del Nord Italia, in cui si evidenzia una differenza notevole rispetto ai risultati del Nord Ovest, dove l’82% dei giovani mostra un’atteggiamento favorevole all’imprenditorialità.

    La forte spinta al lavoro autonomo tra i giovani del Nord Est trova conferma anche nei risultati sul potenziale imprenditoriale, ossia la propensione ad immaginarsi realmente di poter avviare un’attività in proprio. Infatti, il 49% degli under 30 del Nord Est si immagina imprenditore, al pari della media nazionale dei loro coetanei (49%), ma in aumento di ben 11 p.p. rispetto alla media del Nord Est Italia (38%, + 9 p.p.).

    Per quanto riguarda le motivazioni che spingono al fare impresa, negli under 30 del Nord Est prevale il desiderio di auto realizzazione (69%). La volontà di affermarsi e far crescere una propria attività nel panorama imprenditoriale italiano è ancora più rilevante se paragonata alla situazione nel resto del Bel Paese: il risultato del Nord Est, infatti, è molto superiore rispetto alla media nazionale (48%), seguito da Isole (45%), Centro (44%) Sud (42%) e Nord Ovest (41%). Tra le altre motivazioni che spingono gli under 30 del Nord Est a diventare imprenditori, al secondo posto vi è la voglia di indipendenza dal datore di lavoro (39%) e, al terzo posto, il desiderio di conciliare lavoro e tempo libero (25%), dato anche questo superiore rispetto alla media nazionale (19%).

    Analizzando invece gli aspetti che caratterizzano lo spirito imprenditoriale, l’80% degli under 30 del Nord Est dimostra una forte desiderabilità nei confronti di un percorso lavorativo legato all’imprenditorialità, registrando una sostanziale crescita rispetto al dato 2015 (67%) e superando di ben 13 p.p. la media nazionale under 30 (67%). La crescita dello spirito imprenditoriale tra i giovani del Nord Est si rispecchia anche nella fermezza nella decisione di intraprendere un percorso imprenditoriale senza farsi influenzare dalle pressioni sociali: gli under 30 del Nord Est non solo si dimostrano più determinati rispetto ai coetanei delle altre macro regioni italiane – seguono Centro (53%), Isole (52%), Sud (51%) e Nord Ovest (49%) – ma registrano anche una percentuale nettamente più alta rispetto al risultato 2015 (63% 2016 vs 41% 2015). La fattibilità invece, ovvero quanto gli intervistati credano di avere le skills e le risorse necessarie per poter avviare e gestire un business in autonomia, registra una leggera decrescita tra gli under 30 del Nord Est rispetto allo scorso anno (50% 2016 vs 55% 2015), ma rimane comunque di 3 p.p. superiore alla media italiana dei coetanei nel 2016 (47%).

    La fiducia e l’ottimismo dei giovani del Nord Est trova conferma anche nella propensione alla ricerca e acquisizione della clientela: il 71% di loro si sente a proprio agio nella ricerca di clienti in autonomia per la propria attività, con un distacco di 1 solo p.p. rispetto alla media under 30 Italia (72%). La situazione è analoga se si parla dell’evoluzione del lavoro autonomo nei prossimi anni: infatti, è il 38% dei giovani del Nord Est a pensare che fra 5 anni ci saranno più lavoratori autonomi attivi in Italia, dato anch’esso in linea con la media nazionale dei coetanei (39%, – 1 p.p.).

    *(Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna)

    Fonte: news.Amway.it


    commenti

    Vecchi commenti antecedenti al passaggio ad HTTPS

    • SCARICA SUBITO GRATIS LA GUIDA PER NON CADERE NEGLI SCHEMI PONZI ONLINE !

    • Seleziona Articoli / Azienda

    • Articoli recenti

      mer, dicembre 6 2017 - 12:11 pm
      OneCoin illegale in Portogallo OneCoin illegale in Portogallo ? Anche se con ridardro, lo scorso 27 Novembre il principale ente di ...
      lun, dicembre 4 2017 - 9:15 am
      Jeunesse Expo World tour 2017 – Nel suo ottavo anno sul mercato, Jeunesse Global ha tenuto il suo evento EXPO annuale in dive...
      mer, novembre 29 2017 - 2:28 pm
      Roma Lyoness Cashback World Roma Lyoness Cashback World – Pagine Romaniste (F.Biafora – E.Bandini) – Si tiene oggi la confere...
      mar, novembre 21 2017 - 10:20 am
      Venerdì 24 novembre, si svolgerà nella splendida cornice del Teatro Argentina a Roma l’undicesima edizione del Premio “Vincenzo Don...
      lun, novembre 13 2017 - 3:31 pm
      Generatori ossidrogeno Generatori ossidrogeno, alcuni casi anche in Veneto, coinvolte migliaia di persone in tutta Italia. Fuori no...
      ven, novembre 3 2017 - 10:19 am
      Federica Botter Evergreen Life Udine, 26 ottobre 2017 – Federica Botter, classe 2001, è la vincitrice della borsa di studio “Giovan...
      gio, novembre 2 2017 - 8:59 am
      Herbalife Bill ackman Herbalife Bill Ackman – Nel 2012 l’investitore William Ackman scommise un miliardo di dollari che...
      mar, ottobre 10 2017 - 8:58 am
      OneCoin Finlandia OneCoin Finlandia, la polizia finlandese ha terminato un’indagine preliminare su OneCoin, un presunto siste...